Condizioni di venita

Condizioni Generali di Vendita di Interpump Group S.p.A. (di seguito “Interpump”):

Art. 1 (ambito di applicazione)

1.1 Le Condizioni Generali costituiscono parte integrante di qualsiasi offerta, ordine di acquisto e conferma d'ordine. Ogni diverso accordo dovrà essere approvato per iscritto da Interpump.
1.2. I Prodotti sono venduti con patto di riservato dominio. La proprietà viene trasferita solo a seguito del pagamento integrale del prezzo di acquisto.

Art. 2 (prezzi)

2.1. I prezzi dei Prodotti sono in euro e sono indicati nel Listino Prezzi. I prezzi si intendono franco fabbrica (EXW) al netto dell'imballo, delle imposte e di eventuali assicurazioni.

Art. 3 (caratteristiche dei Prodotti)

3.1 I dati tecnici dei Prodotti sono indicativi e possono essere modificati senza preavviso. Il Cliente è responsabile della scelta dei Prodotti ordinati e della loro rispondenza alle proprie esigenze. Interpump si riserva di apportare in qualsiasi momento modifiche ai Prodotti, senza obbligo di comunicazione al Cliente.

Art. 4 (termini e modalità di consegna)

4.1 La consegna viene effettuata, presso il magazzino di Interpump, direttamente al Cliente oppure al vettore o allo spedizioniere incaricato.
4.2 La data di consegna si intende indicativa e non vincolante, ed è riferita alla data di partenza dal magazzino di Interpump. L'eventuale ritardo nella consegna o l'evasione parziale dell'ordine non dà diritto al cliente di disdetta né di pretendere risarcimenti per danni diretti o indiretti, né di ritardare, rispetto alle scadenze convenute, il pagamento delle forniture già effettuate.

Art. 5 (sospensione della consegna)

5.1 Il mancato pagamento, anche parziale, di qualsiasi fornitura, dà diritto a Interpump di sospendere le consegne in corso anche se riferite a Prodotti i cui termini di pagamento non sono ancora scaduti o a partite già saldate.

Art. 6 (solve et repete)

6.1 Il Cliente non potrà far valere, in via di azione o eccezione, difetti, difformità dei Prodotti o altro, se non rispettando i termini di pagamento concordati.

Art. 7 (garanzia per vizi, esonero di responsabilità)

7.1 I Prodotti Interpump sono garantiti esenti da difetti di fabbricazione per la durata di 12 mesi dalla data di spedizione. La garanzia è limitata alla riparazione o sostituzione di quelle parti che, a ns. esclusivo giudizio, risultassero manifestamente difettose, escluso le parti di usura. I Prodotti soggetti alla garanzia dovranno essere inviati franco stabilimento di Interpump via E. Fermi n. 25, 42049 S. Ilario D'Enza (RE), per il loro esame ed eventuale riparazione o sostituzione. Dalla garanzia sono espressamente esclusi gli eventuali danni, perdite, costi di intervento, spedizione o rispedizione, difetti generati da dolo, negligenza, uso improprio, manomissione, gelo, eventi atmosferici e naturali, danneggiamenti nel trasporto, inosservanza delle norme di installazione e manutenzione, impiego di parti non originali.
7.2 L'intervento in garanzia non prolungherà in alcun caso il periodo di durata della garanzia stessa.
7.3. La garanzia descritta nelle presenti condizioni sarà l'unica operante, con esclusione di qualsiasi ulteriore o diversa garanzia di legge.

Art. 8 (resi)

8.1 Interpump non accetta resi da clienti per riparazione o altra causale, se non preventivamente concordati e autorizzati da Interpump stessa.

Art. 9 (pagamenti)

9.1 I pagamenti dovranno essere effettuati alle condizioni concordate e indicate in fattura. In caso di mancato pagamento, Interpump si riserva di addebitare gli interessi di mora e le spese sostenute, come previsto dal D.Lgs 231/2002. L'inosservanza dei termini di pagamento dà facoltà a Interpump di sospendere l'evasione di ulteriori ordini. In caso di ritardo nei pagamenti, Interpump compenserà eventuali note di credito emesse, fino alla concorrenza del proprio credito.

Art. 10 (codice etico di Interpump)

10.1 La violazione, da parte del Cliente, delle norme del Codice Etico, costituisce inadempimento grave ex art. 1453 c.c. e potrà comportare anche la risoluzione del contratto e il risarcimento dei danni conseguenti.

Art. 11 (foro competente)

11.1 Per ogni controversia relativa al contratto di vendita ed all'applicazione delle presenti condizioni sarà competente in via esclusiva il Foro di Reggio Emilia.